Questo sito contribuisce alla audience di

Collegiòve

comune in provincia di Rieti (71 km), 1001 m s.m., 10,76 km2, 176 ab. (collegiovesi), patrono: Immacolata Concezione (8 dicembre) e sant’ Antonio (16 agosto).

Centro della Sabina, nel medio bacino del fiume Turano. Di origini romane, venne attribuito all' abbazia di Farfa da Enrico V (1118) e passò quindi alla Baronia di Collalto, seguendone le vicende.§ Le principali risorse sono la pastorizia con produzione di formaggi tipici, le attività silvo-pastorali (castagne e funghi), l'agricoltura e il turismo estivo, per escursioni nella Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia.

Media


Non sono presenti media correlati