Questo sito contribuisce alla audience di

Comitini

comune in provincia di Agrigento (17 km), 350 m s.m., 21,69 km², 955 ab. (comitinensi), patrono: san Giacomo (25 luglio).

Centro situato nella media valle del fiume Platani. Venne fondato nel 1627 da Gastone Bellacera e passò, nel 1672, ai Gravina. L'espansione che ebbe nel sec. XIX fu legata allo sfruttamento delle miniere di zolfo, attività decaduta negli anni Novanta del secolo successivo.§ L'abitato conserva il palazzo Bellacera (sec. XVII) e il palazzo del municipio (sec. XVIII). La chiesa madre, del sec. XVII, è dedicata a San Giacomo Maggiore; la chiesa dell'Immacolata (sec. XVII) è affiancata dal convento omonimo (sec. XVIII).§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce cereali, frutta (soprattutto agrumi) e mandorle.§ Vi furono girate alcune scene del film Il giudice ragazzino (1993) di Alessandro Di Robilant.

Media


Non sono presenti media correlati