Questo sito contribuisce alla audience di

Controassicurazióne, Trattato di-

(ted. Rückversicherungvertrag). Accordo russo-tedesco, firmato il 18 maggio 1887, in base al quale, in cambio di riconoscimenti dell'egemonia russa nei Balcani, la Germania riceveva garanzie in previsione di un accordo russo-francese e di attriti tra Austria e Russia. Con tale patto Bismarck riuscì a conservare l'equilibrio europeo e la propria egemonia, sventando almeno per qualche tempo la pericolosa alleanza che si sarebbe poi verificata tra revanscismo francese e isolamento russo. Il patto, triennale, non fu rinnovato dal successore di Bismarck, Caprivi, soprattutto per volontà di Guglielmo II.