Questo sito contribuisce alla audience di

Costanza (città della Romania)

(Constanţa). Capoluogo del distretto omonimo (Romania), 312.010 ab. (stima 2002).

Città sulla sponda occidentale del Mar Nero, erede dell'antica Costantiana, fondata nel sec. III in onore della sorella di Costantino il Grande. Le sue origini sono tuttavia ancora più antiche; durante l'impero romano si chiamava Tomi, e fu il luogo prescelto per l'esilio del poeta latino Ovidio, che qui morì. § Attivo centro commerciale di aspetto moderno, pur con qualche isolato edificio ottocentesco, è il principale porto marittimo del Paese ed sede inoltre di numerosi complessi industriali. Aeroporto. § La città è da sempre una frequentata stazione balneare, che raccoglie tradizionalmente il flusso turistico proveniente da tutta l'Europa orientale e dalla Russia.