Questo sito contribuisce alla audience di

Cotton, Charles

poeta e letterato inglese (Beresford, Staffordshire, 1630-Londra 1687). Fu amico di Walton, Donne e Jonson. Monarchico, salutò la Restaurazione (1660) con un panegirico. È autore del poema burlesco Scarronides or Virgil Travestied (1664), del racconto in versi A Voyage to Ireland in Burlesque (1670; Viaggio comico in Irlanda), della Second Part (1676) del Compleat Angler di Walton (Il pescatore completo). La fama gli venne dalla traduzione degli Essais di Montaigne (1685). I suoi versi, dallo stile ampolloso e dalla fantasia esuberante, apparvero postumi (1689).