Questo sito contribuisce alla audience di

Ctenòmidi

sm. pl. [dal genere Ctenomys]. Famiglia (Ctenomyidae) di Roditori sudamericani, cui appartiene il solo genere Ctenomys, detto anche tuco-tuco, che comprende specie dai costumi scavatori; hanno corporatura tarchiata, tronco subcilindrico, testa grossa, occhi e orecchie piccoli, arti brevi e robusti, con unghie atte allo scavo. Le estremità sono orlate da frange di lunghi peli setolosi a mo' di pettine. Sono lunghi 17-25 cm, con pelliccia di aspetto vario, coda di 6-11 cm e peso variante da 200 a 700 g. Gli Ctenomidi vivono generalmente nelle tane, nutrendosi essenzialmente di parti ipogee di piante. Comprendono ca. 50 specie e razze geografiche, diffuse dal Perú e dal Mato Grosso sino alla Terra del Fuoco.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti