Questo sito contribuisce alla audience di

DMA

acronimo dell'inglese Direct Memory Access (propr. accesso diretto alla memoria). In informatica, tecnica con la quale il trasferimento dei dati di particolari dispositivi hardware da e verso la memoria RAM avviene in modo diretto, senza coinvolgere il microprocessore. Con il DMA si eliminano gli elevati tempi di attesa dovuti all'accesso tramite unità centrale (CPU). Il dispositivo DMA sospende il collegamento della memoria principale con l'unità centrale e lo stabilisce con quella periferica allo scopo di trasferire un blocco di dati. Il DMA per ogni device è reso operativo previa configurazione del sistema operativo e verifica che il dispositivo lo supporti. In genere, le unità che beneficiano dei vantaggi del DMA sono i drive a dischi rigidi e le unità di lettura e scrittura di supporti ottici, come i lettori e i masterizzatori di compact disc e di DVD. In questi dispositivi il DMA velocizza il trasferimento dei dati perché i singoli gruppi di bit non subiscono alcuna elaborazione né fase di controllo da parte del microprocessore, che può quindi essere utilizzato per altre elaborazioni.