Questo sito contribuisce alla audience di

Daškova, Ekaterina Romanovna

scrittrice russa (Pietroburgo 1743-Mosca 1810). Di famiglia nobile, fu impegnata nella vita politica e culturale dei suoi tempi e vicina all'imperatrice Caterina II. Diresse l'Accademia delle Scienze (1780) e l'Accademia Russa (1783) e fondò periodici che ospitarono opere dei più noti scrittori del tempo, da Deržavin a Fonvizin. Scrisse opere teatrali e il volume Memorie (1804-06).

Media


Non sono presenti media correlati