Questo sito contribuisce alla audience di

Daily Telegraph, The-

(Il telegrafo quotidiano). Quotidiano inglese fondato a Londra nel 1855 da A. B. Sleigh con il titolo di Daily Telegraph and Courier. Acquistato nello stesso anno da J. M. Levy, posto in vendita a un penny e diretto fino al 1903 dal figlio di Levy, Edward Lawson (poi 1º lord Burnham), divenne l'organo delle classi medie e fino agli ultimi anni del secolo, prima dell'avvento dei giornali “da mezzo penny”, poté definirsi il quotidiano con la più alta diffusione nel mondo. Seguì una linea liberale, fino al 1878, diventando poi unionista nel 1886, quando il Partito liberale si scisse, in occasione della concessione del Home Rule all'Irlanda. Venduto nel 1927, nel 1937 assorbì il Morning Post. Giornale conservatore, ha un supplemento domenicale, il Sunday Telegraph. § Stessa testata ha uno dei maggiori quotidiani di Sydney, fondato nel 1879.