Questo sito contribuisce alla audience di

Dancourt, Florent Carton, sieur de-

attore e autore drammatico francese (Fontainebleau 1661-Courcelles-les-Roy 1725). Di famiglia nobile, studiò filosofia e diritto. Si diede al teatro per sposare l'attrice Thérèse Lenoir (in arte Mademoiselle Dancourt, Parigi 1663-1725), con la quale recitò alla Comédie dal 1685 al 1718. Non eccelse come attore; fu invece considerato per le sue commedie, gustose satire di costume e brillanti evocazioni di scene paesane ravvivate da un dialogo scintillante e sottile. Tra le numerose opere: Le chevalier à la mode (1687), Maison de campagne (1688), La foire de Bexons (1695), La fête du village (1700), diventata poi Les Bourgeois de qualité. Numerose commedie del genere gli vennero poi falsamente attribuite.

Collegamenti