Questo sito contribuisce alla audience di

Dang Tran Con

poeta vietnamita (Nhan Mue, Hanoi, 1710-1745). Divenne mandarino al servizio della dinastia dei Lê posteriori, ma si distinse specialmente come letterato, con opere in cinese classico di alta erudizione e di gusto delicato. La sua opera principale è Chinh Phu Ngam (Lamento della moglie di un combattente), scritto in versi cinesi all'incirca nel 1741-42. Ancora celebrato come una delle grandi opere della letteratura vietnamita ed espressione elevata di uno dei temi tipici della poesia vietnamita, quello della lontananza, il poema, scritto nel periodo di decadenza della dinastia Lê, fa parlare una donna il cui marito è dovuto partire per la guerra. Di Dang Tran Con si ricordano anche diverse poesie celebri, tra cui: Tieu Tuong bat canh (Le otto bellezze di Tieu Tuong), Khau mon thanh (Bussano alla porta), Long ho dau ki (La lotta tra il dragone e il topo), Khuyen mieu doi thoai (Il dialogo tra il cane e il gatto).