Questo sito contribuisce alla audience di

Daniell, John Frederic

chimico e fisico inglese (Londra 1790-1845). Dal 1831 insegnò chimica al King's College di Londra. Inizialmente si occupò di vari problemi di meteorologia e ideò strumenti per la misurazione delle principali grandezze che influenzano i fenomeni atmosferici, quali l'igrometro a condensazione (1820) e il barometro ad acqua (1830). Svolse poi ricerche di elettrochimica e nel 1836 descrisse la pila elettrica a due liquidi che da lui prese nome. Tra le sue opere: Meteorological Essays (1823; Saggi di meteorologia), e Introduction to the Study of Chemical Philosophy (1839; Introduzione allo studio della scienza chimica).