Questo sito contribuisce alla audience di

Davison, Frank Dalby

romanziere australiano (Melbourne 1893-1970). Dall'esperienza come operaio agricolo, Davison trasse quella conoscenza del mondo rurale che userà più tardi per i suoi racconti. Viaggiatore curioso in America e nelle Indie occidentali, partecipò come volontario alla I guerra mondiale. La lontananza dal suo paese acuì la nostalgia e l'amore per l'ambiente rurale, che divenne uno dei temi più intensi della sua narrativa. La copiosa opera narrativa di Davison, che tocca temi e argomenti disparati, venne in parte pubblicata sull'Australian. Ricordiamo ancora The White Thorntree (1968; Il cespuglio bianco), opera massiccia e di difficile lettura, mentre molto note e piacevoli sono le raccolte di racconti che diedero al loro autore una solida fama e nelle quali egli tratta con sensibilità i temi della vecchiaia, dei rapporti tra gli individui, della sessualità (The Woman at the Mill, 1940, La donna al mulino).

Media


Non sono presenti media correlati