Questo sito contribuisce alla audience di

De Finétti, Giusèppe

architetto italiano (Milano 1892-1952). Allievo di Adolf Loos a Vienna e legato alle correnti del Movimento Moderno europeo, nel periodo tra le due guerre fu vicino alle tendenze del gruppo di architetti che ebbe in Persico l'animatore principale. Le sue posizioni culturali sono esposte nei 5 numeri della rivista La città (1945-46), dal De Finetti quasi interamente compilata. Nel dopoguerra si dedicò ai problemi urbanistici dell'area milanese.

Media


Non sono presenti media correlati