Questo sito contribuisce alla audience di

Dedinac, Milan

poeta serbo (Kragujevac 1902-Abbazia 1966). Esponente del gruppo surrealista di Belgrado, rivela questo indirizzo nei due poemi L'uccello manifesto (1926) e Un uomo alla finestra (1937), mentre le Poesie dal diario del prigioniero di guerra Nº 60.211 (1947) esprimono la sua drammatica esperienza di prigioniero dei Tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Il volume Cronache teatrali (1950) contiene saggi e critiche teatrali, mentre Versi raccolti (postumo, 1982) contiene tutta la produzione poetica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti