Questo sito contribuisce alla audience di

Dell'Àcqua, Àngelo

cardinale (Milano 1903-Lourdes 1972). Sacerdote nel 1926, fu segretario dell'arcivescovo Tosi ed entrò poi nel servizio diplomatico della Santa Sede. Segretario nella delegazione apostolica a İstanbul, nel 1937 tornò a Roma, dove lavorò nella segreteria di Stato per 17 anni. Nel 1954 succedette a Montini nella carica di segretario di Stato, conservandola sino al concistoro del giugno 1967. Nel gennaio 1968 fu nominato vicario del papa per la diocesi di Roma, carica che mantenne fino alla morte.

Media


Non sono presenti media correlati