Questo sito contribuisce alla audience di

Dióne Càssio Cocceiano

storico greco (sec. II-III). Della sua vita ci informa egli stesso nei suoi scritti. Nacque a Nicea in Bitinia ed ebbe uffici e onori ragguardevoli: fu senatore sotto Commodo e consul suffectus sotto Settimio Severo, per il quale parteggiò. Verso la fine del sec. II iniziò la composizione della sua opera maggiore, un'estesa Storia romana, che tracciava un quadro dell'ascesa di Roma dalle sue origini al principato di Severo. Sotto Alessandro Severo fu governatore dell'Africa, della Dalmazia e della Pannonia Superiore, quindi si ritirò nella sua terra d'origine dove concluse la Storia in 80 libri, che arrivava fino all'anno del suo consolato (229). A noi sono giunti i libri 36-60, che coprono gli anni della tarda repubblica e del primo impero (dal 68 a. C. al 46 d. C.), gli ultimi due ed estratti degli altri, redatti da studiosi bizantini.

Media


Non sono presenti media correlati