Questo sito contribuisce alla audience di

Diesel, Rudolf Karl

ingegnere e inventore tedesco (Parigi 1858-Canale della Manica 1923). Studiando le macchine a vapore sotto la guida di K. von Linde, Diesel si pose il problema di realizzare un motore termico che fornisse rendimenti migliori; dopo un primo motore funzionante a gas ammoniacale che non diede i risultati sperati, brevettò nel 1893 il primo motore con accensione a compressione (motore Diesel, vedi motore endotermico e Diesel) i cui principi di funzionamento espose nel trattato: Theorie und Konstruktion eines rationellen Wärmemotors (1893; Teoria e costruzione di un motore termico razionale). Il motore a ciclo Dieselentrò nella produzione industriale nel 1897 con un prototipo avente caratteristiche quasi invariate rispetto ai tipi odierni e trovò subito largo impiego sia per macchine fisse di diversa potenza, sia come propulsore per navi, veicoli stradali e ferroviari. Diesel scomparve in mare mentre era in viaggio per l'Inghilterra.