Questo sito contribuisce alla audience di

Dokuritsu Bijutsu Kyōkai

(Associazione Indipendente d'Arte), associazione artistica giapponese costituita nel 1930 da un gruppo di pittori (Katzusō Satomi, Yūzō Saeki, Kanji Maeta), seguaci del fauvismo francese, che nel 1927 avevano dato vita all'“Associazione 1930”. La fondazione della Dokuritsu Bijutsu Kyōkai fu possibile per l'intervento di forze nuove (Yatarō Noguchi, Ichirō Fukuzawa, Kōtarō Migishi e altri) nel fedele gruppo dei fauves dell'“Associazione 1930”, sulla spinta degli entusiasmi per la pittura francese di A. Derain e di M. de Vlaminck, fatta conoscere in Giappone da artisti locali che avevano soggiornato in Europa nel primo decennio del sec. XX e avevano riportato in patria le tecniche dell'impressionismo e del neoimpressionismo.