Questo sito contribuisce alla audience di

Donato, Èlio

(latino Aelíus Donātus), grammatico latino (sec. IV). Fu maestro di San Girolamo e autore di due trattati di grammatica, l'Ars minor e l'Ars maior, rispettivamente per l'istruzione inferiore e superiore, che furono strumenti fondamentali di consultazione per tutto il Medioevo; anche nell'età umanistica il Donato (nome dato, per antonomasia, al manuale di Donato) fornì il modello per le trattazioni grammaticali. Compose pure un commentario al teatro di Terenzio, giunto fino a noi quasi per intero, e uno a Virgilio, di cui si posseggono solo la prefazione, la vita del poeta e l'introduzione alle Bucoliche; inoltre, il trattato De tragoedia et comoedia, molto apprezzato dalla trattatistica drammatica del Rinascimento.