Questo sito contribuisce alla audience di

Eastmancolor®

sm. [sec. XX; da Eastman, nome della fabbrica+americano color, colore]. Procedimento di cinematografia a colori professionale introdotto nel 1950 dalla Eastman Kodak. Utilizza un negativo con copulanti colorati, un internegativo e un positivo. Dal negativo originale si ricavano tre selezioni cromatiche positive in bianco e nero che si utilizzano per stampare l'internegativo a colori. Questo serve per produrre le copie sulla pellicola positiva.

Media


Non sono presenti media correlati