Questo sito contribuisce alla audience di

Eichelbaum, Samuel

drammaturgo argentino (Dominguez 1894-1968). Ha contribuito in modo significativo al rinnovamento del teatro ispanoamericano. Il suo capolavoro è Un guapo del Novecientos (1940), nel quale porta in scena, attraverso un sottile lavoro di introspezione e autoanalisi, il mondo e l'umanità del suburbio. Tra i molti titoli del suo repertorio vanno segnalati Soledad es tu nombre (1932), Pájaro de barrio (1940), Subsuelo (1966), Gabriel el olvidado (1966).

Media


Non sono presenti media correlati