Questo sito contribuisce alla audience di

Elbée, Maurice Gigost d'-

generale vandeano (Dresda 1752-Noirmoutier 1794). Fece la carriera militare e, dopo aver servito il re di Polonia, passò al re di Francia. Dapprima favorevole alla Rivoluzione, si oppose alla Costituzione civile del clero e passò alla reazione, prendendo parte alla resistenza vandeana. Come generalissimo dell'esercito cattolico e reale (luglio 1793), fu vittorioso a Coron e a Torfou (settembre 1793); successivamente ferito a Cholet (17 ottobre 1793) riuscì a rifugiarsi nell'isola di Noirmoutier che il 23 gennaio 1794 venne conquistata dal generale Turreau. Arrestato e tradotto davanti al consiglio di guerra, Elbée fu fucilato.

Media


Non sono presenti media correlati