Questo sito contribuisce alla audience di

Elliott, Ebenezer

poeta inglese (Masborough, Yorkshire, 1781-Great Haughton, Barnsley, 1849). Operaio in fonderia e autodidatta, fu introdotto alle lettere da Southey. I suoi veri ispiratori furono, però, dapprima Thomson, la cui maniera elegiaca e descrittiva Elliott imita in A Vernal Walk (1801; Una passeggiata primaverile) e soprattutto Crabbe, dal quale deriva la poesia di impegno sociale e di protesta di The Ranter (1821; Il declamatore) e di Corn-Law Rhymes (1828; Rime sulle leggi granarie).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti