Questo sito contribuisce alla audience di

Emecheta, Buchi

scrittrice e sociologa nigeriana di lingua inglese (Lagos 1944). Discendente da una famiglia di enia ibo, nel 1962 si è trasferita a Londra. Nei primi anni Settanta ha cominciato l'attività giornalistica, scrivendo una serie di articoli poi pubblicati nel suo libro d'esordio, l'autobiografico In the Ditch (1972; Nel fossato). Autobiografico è anche il secondo romanzo Second-Class Citizen (1974; Cittadina di seconda classe) che racconta le sue difficoltà di inserimento a Londra tra povertà e discriminazione razziale. Un altro tema ricorrente nelle sue opere è la condizione delle donne nigeriane nel proprio Paese, spesso oppresse da rigidissimi costumi tradizionali e private delle più elementari libertà, come descritto in The Bride Price (1976; Il prezzo della sposa), The Slave Girl (1977; La donna schiava) e The Joys of Motherhood (1979; Le gioie della maternità). Dopo Destination Biafra (1982; Destinazione Biafra) e Adah's Story (1983; La storia di Adah), la Emecheta ha pubblicato Head Above Water (1986; La testa sopra l'acqua), altro romanzo autobiografico, A Kind of Marriage (1986; Un tipo di matrimonio), The Family (1990; La famiglia) e Kehinde (1994).