Questo sito contribuisce alla audience di

Erìgone

(greco Ērigónē; latino Erigŏne), eroina attica, figlia di Icario. Il padre aveva ospitato Dioniso, che in cambio gli aveva insegnato come produrre il vino. Ma i pastori, credendo che il vino fosse un veleno, uccisero Icario ed Erigone per la disperazione s'impiccò. Dioniso punì gli Ateniesi facendo impazzire le loro figlie, finché non fu espiata l'uccisione di Icario e l'impiccagione di Erigone con l'istituzione della festa Aiora. Il mito la diceva trasformata nella costellazione della Vergine. § Un'altra Erigone della mitologia greca è figlia di Egisto e Clitennestra e compare ora come vendicatrice e ora come sposa di Oreste.

Media


Non sono presenti media correlati