Questo sito contribuisce alla audience di

Falconara Albanése

comune in provincia di Cosenza (34 km), 634 m s.m., 18,77 km², 1416 ab. (falconaresi), patrono: san Gaudenzio (22 gennaio).

Centro situato sul versante tirrenico della Catena Costiera. Fu fondato nel sec. XV da un gruppo di profughi albanesi sfuggiti all'invasione turca. Dapprima casale dei baroni di Fiumefreddo, appartenne in seguito ai Sanseverino e ai marchesi di Rende (1528-1806).§ Nella cappella della Castelluccia è conservata una statua secentesca dell'Assunta, e nella parrocchiale di San Michele (1601) una tela di Giuseppe Pascaletti (1749). La parte absidale della chiesa della Madonna del Buon Consiglio risale al Cinquecento.§ L'economia si basa sulla coltivazione di cereali, ortaggi, fichi, olivi e viti, cui si collega la produzione di olio e vino.

Media


Non sono presenti media correlati