Questo sito contribuisce alla audience di

File, Manuèle

poeta bizantino (Efeso ca. 1275-? 1345). Scolaro di G. Pachimere, visse a Bisanzio a contatto con la corte e viaggiò, anche con incarichi ufficiali, in Oriente. Della sua vasta produzione (poemetti sulla natura e sugli animali, descrizioni di oggetti d'arte, poesie necrologiche ed encomiastiche), il nucleo più importante è quello costituito dai componimenti in cui File parla di sé e dell'ambiente che lo circonda.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti