Questo sito contribuisce alla audience di

Fitzgerald, Edward

poeta e traduttore inglese (Bredfield, Suffolk, 1809-Merton Rectory, Norfolk, 1883). Si laureò a Oxford e condusse poi una vita ritirata. Fu soltanto nel 1851 che pubblicò il suo primo dialogo platonico Euphranor, seguito l'anno dopo da Polonius, raccolta di aforismi. Nel 1853 rivelò grandi capacità di traduttore pubblicando 6 drammi di Calderón. Si dedicò quindi al persiano e tradusse Salámán e Absál di Giāmī (1856) e successivamente The Rubáiyát of Omar Khayyám (1859), considerato un capolavoro per la levigatezza del verso e per il suo adeguarsi al gusto e al sentire più intimo dell'epoca.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti