Questo sito contribuisce alla audience di

Flake, Otto

pseudonimo dello scrittore tedesco Leo F. Kotta (Metz 1880-Baden-Baden 1963). Cosmopolita e umanista, combatté il vecchio nazionalismo europeo e postulò una fusione della chiarezza francese con la profondità tedesca. Attraverso varie esperienze giunse a una forma di romanzo di costume gradevolmente tradizionale e sottilmente erotica e a una specie di Bildungsroman. Si ricordano, nella messe dei suoi romanzi di grande successo il ciclo Fortunat (1946-47; Fortunato) e tra i saggi, dove forte è la tendenza filosofica, il noto Das Land der Charakterlosen (1920; Il paese dei senza carattere).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti