Questo sito contribuisce alla audience di

Frank, Leonhard

scrittore tedesco (Würzburg 1882-Monaco 1961). All'avvento del nazismo (1933) fuggì, per motivi politici, prima in Francia e poi negli USA e ritornò in Germania solo nel 1950. È autore di romanzi e racconti a forte componente psicologico-ideologica. Già partecipe del movimento della Neue Sachlichkeit, ma solidale con la generazione espressionista, si batté per la pace, per una società senza classi e contro la guerra. Tra le sue opere: Die Räuberbande (1914; La banda), considerato il suo capolavoro, le novelle Der Mensch ist gut (1917; L'uomo è buono) tra cui la bellissima Die Kriegswitwe (La vedova di guerra), e l'autobiografia Links, wo das Herz sitzt (1952; A sinistra, dove c'è il cuore).

Media


Non sono presenti media correlati