Questo sito contribuisce alla audience di

Fromentin, Eugène

scrittore e pittore francese (La Rochelle 1820-1876). Seguendo l'esempio di Delacroix, fece un viaggio in Algeria nel 1847; vi tornò poi nel 1852 e vi soggiornò per due anni riportandone una serie di tele e numerosi disegni che rivelano un'interpretazione dell'Oriente esteriore e convenzionale. La sua fama è affidata, più che alle opere pittoriche, ai libri di viaggio (Un été dans le Sahara, 1857; Un an dans le Sahel, 1858), ricchi di notazioni coloristiche, al saggio Les maîtres d'autrefois (1876), con acute pagine sul Seicento olandese, e soprattutto a Dominique (1863), romanzo psicologico d'ispirazione autobiografica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti