Questo sito contribuisce alla audience di

Gĕ'ōnīm

termine ebraico (pl. di gaòn, eccellenza). Titolo dato ai presidenti delle accademie talmudiche di Sura e di Pūmbĕdītā, esistenti in Babilonia dalla fine del sec. VI alla metà dell'XI, come alle più alte autorità in fatto di interpretazione talmudica. Il titolo si estese più tardi ai capi di altre accademie a Baghdad e in Palestina.

Media


Non sono presenti media correlati