Questo sito contribuisce alla audience di

Garczyński, Stefan

poeta polacco (Kosmów 1805-Avignone 1833). Amico di A. Mickiewicz, lasciò la Polonia dopo il fallimento dell'insurrezione del 1830. Scrisse versi filosofico-riflessivi di intonazione patriottica, tra cui Ricordi dai tempi della guerra nazionale polacca del 1831 e Storia di Wacław (incompiuta), raccolti poi nel volume postumo Poesie (1833).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti