Questo sito contribuisce alla audience di

Gastòldi, Giovanni Giàcomo

compositore italiano (Caravaggio ca. 1555-? 1622). Attivo inizialmente a Mantova, dal 1609 fu maestro di cappella nel Duomo di Milano. Firmò una vasta produzione vocale, sacra e profana, comprendente canzoni, madrigali, messe, salmi, mottetti, vespri e una raccolta di Balletti a 5 voci (1591), pezzi vocali che ebbero enorme diffusione e che influenzarono molti compositori del tempo, primo fra tutti Monteverdi.

Media


Non sono presenti media correlati