Questo sito contribuisce alla audience di

Gazzo (Pàdova)

comune in provincia di Padova (25 km), 36 m s.m., 22,64 km², 3457 ab. (gazzensi), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro situato nella pianura tra i fiumi Brenta e Tesina. Noto già alla fine del sec. XII, nel 1413 fu occupato dalle truppe di Sigismondo re di Ungheria, chiamato dai Carraresi contro Venezia.§ Sono presenti alcune ville signorili cinquecentesche. L'antica chiesetta della Madonna delle Grazie (sec. XIII) è stata in parte riedificata nel 1709. La parrocchiale è ottocentesca.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, frutta e foraggi; sviluppato è l'allevamento bovino (con produzione lattiero-casearia). L'industria è attiva nei settori alimentare, tessile, dell'abbigliamento, del mobile, delle materie plastiche, della lavorazione dei metalli e del legno.

Media


Non sono presenti media correlati