Questo sito contribuisce alla audience di

Gerardo di York

prelato inglese (m. Southwell 1108). Nella lotta per le investiture dapprima sostenne, con Anselmo d'Aosta, la superiorità del potere papale su quello del re, ma poi si schierò a favore del potere regio, immedesimando addirittura la figura del re con quella del sommo sacerdote. Gli sono stati attribuiti alcuni scritti, ma non esistono prove sicure che siano sue opere.

Media


Non sono presenti media correlati