Questo sito contribuisce alla audience di

Gerini, Clàudia

attrice cinematografica (Roma 1971). Dopo aver studiato danza e girato alcuni spot pubblicitari, a 16 anni ha debuttato sul grande schermo in Ciao ma’ di G. Curi nel 1987; l'anno successivo ha recitato in Roba da ricchi e Night club di S. Corbucci. Ha partecipato a numerosi altri film, interpretando ruoli minori, ma ha raggiunto la notorietà solo nel 1995 con il film di C. Verdone Viaggi di nozze nel ruolo della “coatta” Jessica. Sempre con Verdone nel 1996 ha interpretato Sono pazzo di Iris Blond e l'anno dopo Fuochi d’artificio di L. Pieraccioni. Tra i successivi film interpretati: Amarsi può darsi (2000) di A. Taraglio; Al cuore si comanda (2003) di G. Morricone; Non ti muovere (2004) di S. Castellitto; La terra (2005) di S. Rubini; nel 2006 Viaggio segreto di R. Andò e La sconosciuta di G. Tornatore; Nero bifamiliare (2007) di F. Zampaglione; Grande, grosso e Verdone (2008).