Questo sito contribuisce alla audience di

Germano di Auxerre

santo (Auxerre ca. 378-Ravenna 448). Studiò eloquenza e diritto a Roma e fu rettore di una provincia (forse la IV Lionense). Il popolo lo volle vescovo della sua città natale e in questo incarico Germano di Auxerre curò il movimento monastico, combatté l'eresia pelagiana, salvò l'Armorica dall'invasione degli Alani. Morì a Ravenna, dove si era recato a implorare il perdono da Valentiniano III per la ribellione degli Aremorici. Festa il 31 luglio.

Media


Non sono presenti media correlati