Questo sito contribuisce alla audience di

Giraud, Albert

pseudonimo dello scrittore belga di lingua francese Albert Kayenbergh (Lovanio 1860-Bruxelles 1929). Il suo esordio poetico coincide con la creazione della Jeune Belgique che egli, divenutone direttore, orientò verso un rigido parnassianesimo. A questa scuola si rifanno le prime opere (Hors du siècle, 1888-94; Héros et Pierrots, 1898), mentre in quelle successive (La guirlande des dieux, 1910; Concert dans le musée, 1925) si coglie un'evoluzione verso un appartato e amaro decadentismo, cui fa eccezione solo Le laurier (1919), sul dramma della guerra.

Media


Non sono presenti media correlati