Questo sito contribuisce alla audience di

Golìa

(ebraico Golyāt), secondo la tradizione, guerriero filisteo di forza sovrumana e di grande orgoglio . Il giovane David lo affrontò armato solo di una fionda e di cinque pietruzze e mentre il filisteo avanzava allo scoperto, gli lanciò un sasso, che lo colpì in fronte atterrandolo; David gli fu prontamente sopra e gli recise la testa con la spada. Il fatto esalta la forza del piccolo popolo d'Israele quando Yahwèh combatte con lui. § Il nome del gigante è entrato nel linguaggio comune a indicare un uomo dotato di grande corporatura, forte, robusto, ma anche spaccone.

Media

Golia.