Questo sito contribuisce alla audience di

Graffigny o Grafigny, Françoise d'Issembourg d'Happoncourt de-

scrittrice francese (Nancy 1695-Parigi 1758). Visse alla corte di Lorena fino alla separazione dal marito che vi ricopriva la carica di ciambellano. Soggiornò per qualche tempo a Cirey presso Voltaire e Madame du Châtelet,traendone argomento per 29 lettere, pubblicate nel 1820 col titolo di Voltaire intime et Madame du Châtelet. A Parigi, dove aprì un brillante salotto, scrisse un romanzo epistolare alla maniera di Montesquieu, Lettres d'une Péruvienne (1747), e un dramma di successo, Cénie (1750).