Questo sito contribuisce alla audience di

Gramont, Antoine III, duca di-

militare e diplomatico francese (Hagetmau 1604-Bayonne 1678). Iniziata a sedici anni la carriera militare, combatté al servizio dell'Impero e poi in Italia dove venne fatto prigioniero dagli Spagnoli durante l'assedio di Mantova (1630). Tornato in Francia nel 1633, sposò una nipote di Richelieu. Maresciallo di Francia nel 1641, prese parte a tutte le battaglie della guerra dei Trent'anni. Fedele alla corte durante la Fronda, fu ampiamente ricompensato: fu ministro di Stato (1653), ebbe incarichi di ambasciatore alla Dieta di Francoforte (1657) e infine fu inviato a Madrid per chiedere la mano dell'Infante Maria Teresa per Luigi XIV (1659). Nel 1663 venne fatto duca e pari; diresse la sua ultima campagna nelle Fiandre (1667), ritirandosi poi nel Béarn di cui era governatore. I suoi Mémoires furono pubblicati nel 1716.