Questo sito contribuisce alla audience di

Gray, Èzio Marìa

uomo politico italiano (Novara 1885-Roma 1969). Tra i maggiori esponenti del fascismo, ricoprì varie cariche (vicepresidente della Camera dei fasci e delle corporazioni fino al 1943, membro del Gran Consiglio, 1924-25). Ha diretto L'Economia nazionale (1926-34) e La Gazzetta del Popolo (1944-45). È stato deputato (1953-58) e senatore (1963-68) del MSI.