Questo sito contribuisce alla audience di

Grignasco

comune in provincia di Novara (37 km), 322 m s.m., 14,62 km², 4704 ab. (grignaschesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro della bassa Valsesia, situato alla sinistra del fiume Sesia. Nel territorio fu rinvenuta una piccola necropoli riferibile al sec. I. Citato nell'atto di donazione del 999 dell'imperatore Ottone III alla Chiesa di Vercelli, passò nel secolo successivo ai marchesi di Romagnano e nel 1588 ai Serbelloni. § Di notevole interesse è la parrocchiale barocca dell'Assunta, a pianta esagonale, eretta nel Settecento su progetto di Bernardo Antonio Vittone, cui si accede tramite una scenografica scalinata. § L'economia si basa sull'industria attiva nei settori tessile, meccanico, calzaturiero e dell'arredamento (mobili). L'agricoltura produce cereali e foraggi per l'allevamento bovino e suino. § A Grignasco ha sede il Parco Regionale del Monte Fenera.