Questo sito contribuisce alla audience di

Guài a chi mènte

(Weh dem, der lügt), commedia del drammaturgo austriaco Grillparzer, rappresentata al Burgtheater di Vienna nel 1838. L'insuccesso indusse l'autore a non scrivere più per il teatro e a limitarsi a pubblicare i suoi drammi. Tornata in repertorio solo nel 1879, resta tra le migliori commedie comiche in lingua tedesca. La fonte è l'Historia Francorum di Gregorio di Tours. La vicenda narra di uno sguattero, Leone, che riesce a liberare il nipote del suo padrone, prigioniero dei Germani, senza ricorrere alla menzogna, poiché “anche la minima menzogna attacca le basi della vita umana”.