Questo sito contribuisce alla audience di

Guangdong

provincia (178.000 km²; 71.430.000 ab. nel 1999; capoluogo Canton) della Cina, nella Regione del Centro-Sud, compresa tra il Fujian, il Jiangxi e l'Hunan a N, il Guangxi Zhuang a W e affacciata al Mar Cinese Meridionale a S e a SE. Il territorio , prevalentemente montuoso, declina con una serie di catene collinari verso la frastagliata fascia pianeggiante costiera, che si allarga in corrispondenza del delta dei fiumi Si Kiang (Hsi Chiang) e Peh Kiang e della penisola di Leizhoubandao, fronteggiata dalla grande isola di Hainan. Base dell'economia è l'agricoltura (riso, tè, tabacco, frutta); attivi lo sfruttamento di giacimenti di ferro, manganese, tungsteno, antimonio, l'allevamento del bestiame e del baco da seta e la pesca costiera. L'industria si fonda prevalentemente sulla trasformazione dei prodotti dell'agricoltura e della pesca, ma conta pure stabilimenti tessili e meccanici. I centri principali, oltre il capoluogo, sono Swatow, Fo-shan e Kiangmen (Chiang-men).

Media


Non sono presenti media correlati