Questo sito contribuisce alla audience di

Haller von Hallerstein, Carl

architetto e archeologo tedesco (Hilpolstein 1774-Ampelakia, Grecia, 1817). La sua opera di stampo neoclassico, con riferimenti precisi all'architettura greca, ebbe due principali fonti d'ispirazione: l'insegnamento di David Gilly a Berlino e le campagne di scavo a Egina (dal 1810) con C. R. Cockerell. A Norimberga realizzò alcuni edifici privati e la sede della società del museo; presentò, nel 1814, un progetto per la gliptoteca di Monaco in seguito a un concorso indetto da Ludovico di Baviera. Propose, per il “Walhalla” di Ratisbona, una costruzione a forma di tempio greco, che fu ripresa da Leo von Klenze.