Questo sito contribuisce alla audience di

Harington, sir John

poeta inglese (Londra 1562-Kelston, Somerset, 1612). Figlioccio della regina Elisabetta, bandito da corte per aver tradotto pagine licenziose di Ariosto, vi fu riammesso nel 1591, dopo avere tradotto l'Orlando furioso, una fra le migliori traduzioni dell'età elisabettiana. Nel frattempo, per aver descritto il funzionamento del water-closet in The Metamorphosis of Ajax (1596) con linguaggio piuttosto grossolano, fu nuovamente bandito da corte. Le sue opere sono documento della vita elisabettiana.

Media


Non sono presenti media correlati