Questo sito contribuisce alla audience di

Harper's Monthly Magazine

rivista di cultura e letteratura statunitense fondata nel 1850 dai fratelli Harper. Sebbene in un primo momento la collaborazione fosse indistintamente richiesta a scrittori inglesi e americani, in un secondo tempo i curatori, tra cui si segnala W. D. Howells, scelsero di svolgere un discorso più autoctono, anche sociale e politico, essenzialmente americano. Su di essa apparvero, tra gli altri, scritti di T. Hardy, Mark Twain e Stephen Crane. È ancora una delle riviste americane di maggior diffusione, pubblica articoli di attualità, narrativa e poesia contemporanea.

Media


Non sono presenti media correlati